La presenza dell’azienda valsesiana alla fiera di Carrara: in mostra opere della “collezione Guidi”

La Guidi Srl è tornata ad esporre direttamente al Seatec 2016, la sedicesima rassegna internazionale dedicata alle tecnologie, alla subfornitura e al design per imbarcazioni, yacht e navi (CarraraFiere, 6-8 aprile 2016).

La partecipazione, incentrata sull’allestimento di un importante stand istituzionale di 60 mq (padiglione C, stand 642) progettato dallo Studio Anna Fileppo, è stata completata dalla collocazione in diversi punti della fiera di alcune suggestive opere d’arte, realizzate negli ultimi anni per conto dell’azienda da artisti di fama internazionale.

Queste opere, che nel loro insieme costituiscono la “collezione Guidi”, hanno arricchito l’esposizione fieristica nel suo complesso, offrendo ai visitatori la possibilità di godersi una piccola mostra d’arte all’interno dei padiglioni. Si trattava in particolare di:

  • Surfin’ bird, un’installazione dell’artista Marco Lodola, un motoscafo luminoso di grande impatto e suggestione che simboleggia il futuro.
  • Motorboat, una riproduzione in cartone riciclato di uno yacht dello storico cantiere Camuffo di Portogruaro, opera dello scultore inglese Chris Gilmour.
  • Otto foto dalla collezione Industria dell’artista americana Jill Mathis raffiguranti vari prodotti Guidi
  • Quattro sculture in marmo di Carrara di Valerio Tedeschi che riproducono prodotti Guidi in scala 1:1

Image credit: Enrica Pastore